Daniela Carapelli, pianoforte

Nata a Firenze nel 1953, Daniela Carapelli si è diplomata in pianoforte con il massimo dei voti al Conservatorio N. Paganini di Genova sotto la guida di Gianni Ramous nel 1971; successivamente si è perfezionata con Guido Agosti all’Accademia Musicale Chigiana di Siena e ha completato la propria formazione dedicandosi allo studio della composizione con Carlo Mosso, presso il Conservatorio “A. Vivaldi” di Alessandria, conseguendo contestualmente il diploma in Didattica della musica.
Premiata in numerosi concorsi nazionali ed internazionali, ha svolto attività concertistica per conto di importanti associazioni musicali e registrato per le maggiori reti radiotelevisive europee. Giovanissima si è dedicata anche alla musica da camera, ottenendo nel 1975 il primo premio assoluto al concorso internazionale di Aberdeen (Scozia). Di particolare rilievo l’attività in duo pianistico che l’ha portata ad approfondire quasi tutto il repertorio specifico e a misurarsi con diverse pagine contemporanee. Ha tenuto masterclass e corsi di perfezionamento sulle problematiche tecnico-interpretative nell'esecuzione delle musiche di J.S. Bach. Più volte membro di commissioni in concorsi nazionali ed internazionali, è stata Presidente del Concorso di musica per giovani interpreti città di Chieri edizione 2007. Nel 2006 ha ricoperto l’incarico di Commissario ministeriale presso l’Istituto Musicale Pareggiato “F. Vittadini” di Pavia. Attualmente è consulente artistico del Circolo Cameristico Piemontese. Docente di Pianoforte principale a tempo indeterminato dal 1/10/1975 ha ottenuto il ruolo per la stessa materia nell’a.s. 1978/79. Dal 1995 è in servizio al Conservatorio “G. Verdi” di Torino presso il quale ha ricoperto i seguenti incarichi: • Coordinatore per il Conservatorio della stagione Il Conservatorio per Santa Pelagia (dal 1996 a oggi) • Membro del Consiglio di Amministrazione dal dicembre 1999 al marzo 2006 • Coordinatore Dipartimento Pianoforte e tastiere • Referente del corso di pianoforte • Coordinamento attività di produzione artistica, coordinamento delle attività del Piano dell’offerta formativa, monitoraggio sulle attività svolte mediante acquisizione di relative documentazioni. (anni 2000/01- 2001/02 – 2002/03 ) • Delegato del Direttore per: Coordinamento attività di produzione artistica, delle attività del Piano dell'offerta formativa, monitoraggio sulle attività svolte mediante acquisizione di relative documentazioni • coordinamento Ufficio Stampa e Corsi Superiori Sperimentali (a.a. 2003/04) • Bologna promoter per gli anni 2003/04 – 2004/005 Facente funzione – responsabile per il coordinamento delle attività dei corsi superiori sperimentali, il coordinamento delle attività di produzione artistica, supporto all’attività amministrativa (a.a. 2004/05) • Co-Direttore artistico Stagione Cumiana e Conservatorio in concerto ( 2004 e 2005) • Membro del Consiglio accademico dal 2006 al 2009 e dal 2015 a oggi.

Indietro