Luca Ranieri, viola - light course

Si è diplomato con il massimo dei voti in Viola al Conservatorio “G.Verdi” di Milano con Emilio Poggioni, ha proseguito gli studi perfezionandosi con Bruno Giuranna all’ Accademia ”W. Stauffer” di Cremona. Prima viola dell’Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI, ha collaborato con i maggiori direttori come R. Muti, M. W. Chung, D. Barenboim, D. Gatti, R. Chailly, D. Harding, C. Abbado, V. Gergiev suonando nei Teatri più prestigiosi di tutto il mondo.
Dal 1993 al 1999, risultando vincitore del concorso internazionale per il posto di viola, ha fatto parte dell'Orchestra del Teatro Alla Scala diretta da Riccardo Muti. Dal 1999 ha vinto il Concorso di prima viola nell’Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI. Ha suonato come solista con l’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai, l’Orchestra da camera di Padova e del Veneto, I Pomeriggi Musicali di Milano, Filarmonica del Festival di Brescia e Bergamo, I Cameristi della Scala, I Moscow Soloists, in Germania con Hessisches Orchestra di Wiesbaden, affiancando direttori quali Riccardo Muti, Daniele Gatti, John Axelrod, Christian Arming, Pietari Inkinen. Negli anni è stato inviatato da Ricardo Muti, Daniel Baremboim e Riccardo Chailly come Prima Viola ospite con l’Orchestra del Teatro alla Scala e la Filarmonica.
Numerose sono le sue esecuzioni della Sinfonia Concertante di Mozart con solisti quali G. Carmignola e D. Schwarzberg. Con l’Orchestra della Rai ha eseguito il Concerto per viola di Bartók (realizzando un CD live Stradivarius, considerato dalla critica come una delle migliori incisioni del Concerto), il concerto di Hindemith “Der Schwanendreher” sotto la direzione di J. Axelrod e di Berlioz “Harold en Italie” con la direzione di A. Lazarev. Con Yuri Bashmet e I Solisti di Mosca ha eseguito la prima assoluta di De Fidium Natura, opera di L. Curtoni per due viole soliste e orchestra, dedicata a Yuri Bashmet e a Luca Ranieri.
Nel 2013 è stato invitato a Sochi (Russia) per un concerto con Yuri Bshmet e “I Moscow Soloists” per la presentazione delle Olimpiadi Invernali del 2014.
Collabora nella musica da camera con Victor Tretiakov suonando anche in duo; collabora con prestigiosi nomi come: Y. Bashmet, L. Hagen, M. Brunello, G. Sollima, E. Dindo, A. Meneses.
È Direttore Artistico del Garda Lake Music Master che si tiene in Italia sul Lago di Garda, considerato fra i più importanti in Italia.

Luca Ranieri graduated in viola at the “G.Verdi Conservatorium” in Milan with distinction under Emilio Poggioni, he then perfected his studies with Bruno Giuranna at Accademia W. Stauffer in Cremona. First viola in RAI National Symphonic Orchestra, he played with all top conductors such as R. Muti, M. W. Chung, D. Barenboim, D. Gatti, R. Chailly, D. Harding, C. Abbado, V. Gergiev, playing in all the most prestigious theatres in the world.
From 1993 to 1999, since he won the international viola selection, he has been a member of the Teatro Alla Scala Orchestra conducted by Riccardo Muti. In 1999 Luca Ranieri won the selection for first viola at RAI National Symphonic Orchestra.
As a soloist he played with RAI National Symphonic Orchestra, Chamber Orchestra of Padua and Veneto, the Pomeriggi Musicali of Milan, Brescia and Bergamo Festival Orchestra, the Moscow Soloists, the Hessisches Orchestra in Wiesbaden, working with Riccardo Muti, Daniele Gatti, John Axelrod, Christian Arming, Pietari Inkinen. He has been repeatedly invited by Ricardo Muti, Daniel Baremboim and Riccardo Chailly as guest first viola with both Teatro Alla Scala Orchestra and Philharmonic Orchestra.
He has numerous performances of Mozart’s Sinfonia Concertante with soloists such as G. Carmignola and D. Schwarzberg. With RAI Orchestra, he played the Bartok’s viola Concerto (a live CD for Stradivarius of his performance, is considered by critics one of the best recordings of this Concerto), the Hindemith “Der Schwanendreher” conducted by J. Axelrod and Berlioz’s “Harold en Italie!” conducted by A. Lazarev. With Yuri Bashmet and Moscow Soloists he played the first performance of De Fidium Natura, by L. Curtoni for two solo violas and orchestra dedicated to Yuri Bashmet and Luca Ranieri. In 2013 he has been invited to Sochi (Russia) for a concert with Yuri Bashmet and the Moscow Soloists for the presentation of 2014 winter Olympic Games. In chamber music Luca Ranieri collaborates with prestigious musicians such as Victor Tretyakov, often playing in duo, Y. Bashmet, L. Hagen, M. Brunello, G. Sollima, E. Dindo, A. Meneses.
He is Artistic Director of Garda Lake Music Academy Master which is held at Lake Garda, Italy, and is considered one of the most important masterclass and festival in Italy.

Indietro