Alberto Pipitone Federico, pianoforte

Nato a Torino nel 1998, ha iniziato lo studio del pianoforte a sei anni con Margherita Pinto-Polidori e successivamente è stato ammesso al Conservatorio G. Verdi di Torino nella classe di Claudio Voghera, con il quale si è diplomato nel 2017 ottenendo il massimo dei voti la lode e la menzione d’onore. Presso il Conservatorio ha frequentato diversi corsi tra i quali quello di musica da camera tenuto dal maestro Valentino e un corso sul repertorio pianistico del’ 900 tenuto da Gianluca Cascioli. Ha partecipato a numerose masterclass con Benedetto Lupo, Enrico Pace, Andràs Shiff, Andrea Lucchesini, Fabio Bidini e Roberto Plano.

È stato più volte invitato a suonare importanti enti musicali e in diverse rassegne - Unione musicale di Torino, festival pianistico “Mario Ghislandi” di Crema, Camerata Ducale di Vercelli - in veste sia di solista sia di camerista.

Nel 2016 ha inoltre inaugurato la stagione concertistica del Conservatorio di Torino suonando in due serate il Terzo Concerto di Beethoven con l’Orchestra del Conservatorio “G. Verdi”.

Ha partecipato a diversi concorsi, classificandosi sempre tra i primi classificati. Tra essi nel 2013 vince il primo premio assoluto di categoria e della sezione pianistica al Concorso “Città di Giussano” e nel 2014 il secondo premio al prestigioso Concorso pianistico internazionale “Pozzolino” di Seregno.

Da settembre 2015 studia con Gabriele Carcano presso l’Accademia di musica di Pinerolo.

 

Indietro