Esther Zaglia, violino

Nata nel febbraio 2000, Esther Zaglia inizia lo studio del violino a 6 anni e frequenta, dal 2009, il conservatorio Giuseppe Verdi di Torino, sotto la guida di Christine Anderson fino al 2012 e successivamente di Piergiorgio Rosso. Nell’ottobre 2017 si diploma con il massimo dei voti e la lode.

Studia all'Accademia di musica di Pinerolo, dal 2010 nella classe di Adrian Pinzaru e dall’ottobre 2017, in quella di Dora Schwarzberg.

Dal 2011 partecipa ai corsi di musica da camera per giovani strumentisti ad arco dello Xenia Ensemble: da questo momento la musica da camera acquista grande importanza nella sua formazione che prosegue attualmente nella classe di quartetto di Adrian Pinzaru presso l’Accademia di Pinerolo.

Tra il 2013 e il 2017 prende parte a master class tenute dal Quartetto Prometeo, dal Quartetto di Cremona, da Kleidi Sahatci, da Friedemann Eichhorn e da Ilya Grubert.

Si esibisce nell'ambito della rassegna 2012 "Mozart Nacht und Tag" di Torino e nella rassegna “Musica d’Estate” di Bardonecchia dal 2013 al 2017. Ha preso parte al festival “Est-Ovest 2015” e al festival “Conques, lumière du roman 2016”.

Ha cantato nel Coro delle voci bianche del teatro Regio di Torino dal 2008 al 2014.

Nel 2014 riceve un primo premio di categoria al concorso musicale internazionale Città di Moncalieri e un secondo premio al concorso internazionale Ars Nova di Trieste.

Nel 2016 viene premiata ai concorsi internazionali “Luigi Nono” e “Marco Fiorindo”.

Ha ricevuto borse di studio dal Rotary Club di Pinerolo e dallo Zonta Club Pinerolo Area.

Indietro